Donazioni:

Fai una donazione
con PayPal

Puoi sostenere la missione di Hubrains con contributo libero tramite bonifico bancario. Grazie di cuore!

Di seguito i riferimenti

Versamenti tramite bonifico bancario:
IBAN: IT69V0503401738000000001865
BANCA: BANCO BPM S.P.A.
CAUSALE: DONAZIONE LIBERA
P.I.: 97886460159
INTESTATO A: Hubrains - P.le Giovanni dalle bande nere, 9 – 20146 Milano

Puoi sostenerci anche con donazioni di beni o servizi. Contattaci, saremo felici di darti maggiori informazioni.

Hubrain è un’associazione culturale non riconosciuta. Chi effettua donazioni alla nostra associazione gode dei benefici fiscali previsti a norma di legge.

Scopri le agevolazioni fiscali previste.








    * Ti invitiamo a non inserire informazioni personali sensibili all'interno del campo messaggio

    Potete sostenere le attività di Hubrains anche attraverso un lascito testamentario, stabilendo nel vostro testamento un legato a favore della nostra Associazione.
    È molto semplice: è sufficiente che nel vostro testamento scriviate “lascio alla Associazione di Hubrains la somma di Euro…”








      * Ti invitiamo a non inserire informazioni personali sensibili all'interno del campo messaggio

      Hubrains è una Associazione NO PROFIT

      Le Erogazioni Liberali effettuate da Soggetti Ires
      sono deducibili dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore, ai sensi dell’art. 83 c.2 D.Lgs. 3 luglio 2017 n. 117, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.
      Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare.

      Le Erogazioni Liberali effettuate da Soggetti Irpef (persone fisiche)
      sono detraibili, ai sensi dell’art. 83 c.1 D.Lgs. 3 luglio 2017 n. 117, per un importo pari al 30% degli oneri sostenuti dal contribuente per le erogazioni liberali in denaro o in natura a favore degli enti del Terzo settore non commerciali di cui all’articolo 79, comma 5, per un importo complessivo in ciascun periodo d’imposta non superiore a 30.000 euro o alternativamentesono deducibili dal reddito complessivo netto del soggetto erogatore, ai sensi dell’art. 83 c.2 D.Lgs. 3 luglio 2017 n. 117, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

      Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, l’eccedenza può essere computata in aumento dell’importo deducibile dal reddito complessivo dei periodi di imposta successivi, ma non oltre il quarto, fino a concorrenza del suo ammontare.








        * Ti invitiamo a non inserire informazioni personali sensibili all'interno del campo messaggio
        To top